L’emergenza sanitario-economica causata dalla pandemia ha determinato un impatto profondo sulle attività economiche, in particolar modo professionali.

In questo nuovo contesto economico e sociale, è fondamentale saper analizzare gli effetti dell’emergenza sul proprio business model.

Occorre lavorare per ridefinire la propria professione, adeguandola al mutato contesto sociale che necessariamente, si modificherà ancora.

La maggior parte degli osservatori dei fenomeni economici ritengono che in questo momento sia quanto mai necessaria l’elaborazione di un documento di pianificazione e programmazione dal forte contenuto strategico, il cosiddetto contingency plan.

Documento che dovrà includere nuove strategie per affrontare la crisi di liquidità determinatasi come prima ed immediata conseguenza dell’emergenza sanitaria.

Il principio è che:

solamente l’analisi e previsione dell’andamento economico, associata all’effetto finanziario derivante dall’applicazione delle disposizioni urgenti per il sostegno alla liquidità dell’impresa, consentirebbe di avere contezza della capacità di sostenere il debito nel medio periodo.

Siamo proprio sicuri che sia questo il solo scenario che dobbiamo ridisegnare a seguito della pandemia?

Un cambio di paradigma è fondamentale per poter guardare al futuro della propria professione da una prospettiva nuova: cambiare per rinascere, non basta resistere, occorre reagire.

Il vero cambiamento però può avvenire esclusivamente adeguando il nostro sguardo.

E’ necessario cambiare la prospettiva con la quale ci approcciamo alla nostra professione e successivamente potremo lavorare per cambiare le regole che la governano.

Nella prima fase del lockdown in molti lamentavano il disagio creato dalla rinuncia improvvisa alle numerose abitudini di ciascuno.

Poi, piano piano, abbiamo capito che possiamo organizzare diversamente il nostro tempo, anche se, con qualche fatica abbiamo imparato a costruire spazi per la famiglia, gli amici, lo studio, lo svago ed anche il lavoro.

Soprattutto, la vita a distanza ha permesso a molti di riscoprire l’importanza delle relazioni umane spesso date per scontate.

Prima che si stabilisca una nuova normalità, esiste un momento in cui tutte le possibilità sono aperte.

Pare ragionevole prendere una pausa, quasi rallentando il respiro per ritrovare una sorta di calma, di serenità.

Quel momento è ora, ma attenzione è la calma che precede la tempesta, perché ogni crisi porta con sé un’opportunità, che va governata.

Il lockdown seppur nella sua tragicità, che non dobbiamo dimenticare, è stato un formidabile laboratorio, un acceleratore di esperienze.

Ci ha costretti a metterci in gioco, a cooperare, adoperandoci nella ricerca di soluzioni a problemi imprevisti ed inimmaginabili, ora sta a noi fare tesoro di queste esperienze.

Un nuovo modo si è mostrato a tutti noi, siamo stati costretti ad uscire dalla nostra consolidata comfort zone e diventare flessibili, abbiamo capito che l’imprevedibile è possibile, se sappiamo accettarlo, non solo saremo professionisti migliori, ma evolveremo anche sul piano personale.

Ridisegnare in modo creativo il proprio modello di business, esplorando alternative e nuovi processi non è la via per resistere alla crisi, ma la concreta possibilità di rafforzamento e sviluppo della propria professione.

Certo è un compito non facile, ci impone di immaginarci diversi ma, per chi ne è capace sarà l’inizio della scoperta di un nuovo mondo e in modo nuovo di vivere la propria professione.

D’altronde la vita, come la navigazione, ci impone di saper cambiare rotta.

Privacy e cookie: Questo sito utilizza cookie. Continuando a utilizzare questo sito web, si accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, leggi qui: Informativa sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close